Nasce un nuovo soggetto politico

Il “Popolo della Famiglia” contro le unioni civili e contro il gender

 

Il logo del nuovo soggetto politico.

Il logo del nuovo soggetto politico.

Postiamo qui un articolo pubblicato giorni fa su www.lacrocequotidiano.it .

Annuncia la nascita di un nuovo soggetto politico, denominato “IL POPOLO DELLA FAMIGLIA”.

Si propone di portare nell’agone politico le istanze del movimento no-gender portate in piazza il 20 giugno scorso prima, e poi nell’ultimo family day.

La proposta è molto interessante e degna senz’altro di essere sostenuta.

Ci permettiamo solo una piccola osservazione, in spirito del tutto costruttivo.

Dato che le tematiche “no-gender”, “no alle unioni gay”, “no all’utero in affitto”, giusto per citare le principali, hanno in comune soprattutto e prima di tutto l’idea di difendere l’identità psico-sessuale dei nostri bambini, va tenuto presente che tali argomenti stanno a cuore a molti italiani che non sono cattolici, sia i praticanti altre religioni, che moltissimi atei e agnostici. Non bisogna dimenticare che tutte le argomentazioni che portiamo contro queste ideologie che definiamo giustamente sataniche, hanno solidissime basi scientifiche, e tali basi scientifiche solidissime rendono le considerazioni di tipo religioso senz’altro importanti, ma secondarie.

E’ bene tener conto di questo, al fine di raggiungere il massimo di unità possibile.

Chi vuol leggere l’articolo, clicchi: L’Italia ha bisogno dei cattolici.

I commenti sono chiusi.