Breve storia dell’ideologia gender

E il ministro Giannini dice che non esiste, e minaccia

Il giornalista di RADIO24 Giuseppe Cruciani, che ha definito, tral'altro, la teoria del gender come una "puttanata". Non nel senso che la teoria sarebbe infondata, ma nel senso che la teoria non esisterebbe.

Il giornalista di RADIO24 Giuseppe Cruciani, che ha definito, tral’altro, la teoria del gender come una “puttanata”. Non nel senso che la teoria sarebbe infondata, ma nel senso che la teoria non esisterebbe.

Non avendo argomenti razionali per obiettare civilmente, i sostenitori della teoria gender si affannano a urlare che questa teoria non esiste. E la logica conseguenza di questo ragionamento, che viene inculcato a più non posso da tutti i media, è che se certa gente se la prende con una teoria che in realtà non esiste, quella gente è stupida. E se quella gente è stupida, è gente che non val la pena seguire nè tantomeno sostenere.

Tra i media che più si danno da fare su questo tema, ai primi posti c’è senz’altro RADIO24, la radio di Confindustria, che se ne è occupata in varie sue trasmissioni, fra le quali LA ZANZARA, condotta da Giuseppe Cruciani e David Parenzo.

E’ una tattica di vecchio stampo, da sempre utilizzata, per screditare il proprio nemico: quando non lo si può distruggere subito, lo si demonizza (e poi magari lo si elimina), e quando non lo si può demonizzare, lo si ridicolizza. Un sistema conosciuto ed applicato molto bene anche dal regime nazista di Hitler, ed in particolare dal ministro della propaganda hitleriana, dott. Goebbels.

Il giornalista di RADIO24 David Parenzo. Anche per lui la teoria del gender non esiste.

Il giornalista di RADIO24 David Parenzo. Anche per lui la teoria del gender non esiste.

Sulla questione scende in campo l’attuale ministro della Pubblica Istruzione, Stefania Giannini, la quale ha rilasciato, oltre a varie dichiarazioni e comunicati sul tema, un’intervista al giornalista Nicoletti, sempre su RADIO24.

Gianluca Nicoletti, giornalista di RADIO24. Anche secondo lui la teoria del gender non esiste.

Gianluca Nicoletti, giornalista di RADIO24. Anche secondo lui la teoria del gender non esiste.

Nella quale intervista, facendo anch’essa del puro terrorismo ideologico, arriva addirittura a minacciare denunce a chi si oppone a questa ideologia satanica. Secondo lei, si tratterebbe di “truffa culturale”. Tra l’altro, vorremmo proprio sapere quale sarebbe il reato, dal punto di vista penale.

Il ministro della Pubblica Istruzione, Stefania Giannini.

Il ministro della Pubblica Istruzione, Stefania Giannini.

Ecco il link per ascoltare l’intervista.

Chiunque potrà rendersi conto che non vi sono obiezioni reali, ma solo uno squallido agitar minacce:

L’aspetto positivo di tutto questo, è che il movimento no-gender ha evidentemente colto nel vivo, e comincia a dare fastidio.

Per noi, è un incitamento a continuare e, se possibile, moltiplicare il nostro impegno sul tema.

Da parte nostra, continuiamo a perseguire la conoscenza e l’informazione, seria e oggettiva.

Vi segnaliamo a proposito un ottimo articolo apparso su www.notizieprovita.it , dove si può leggere un ottimo sunto della storia dell’ideologia gender, fin dai suoi primordi.

Molto interessanti, e molto ben documentate, anche le risposte degli autori alle obiezioni dei lettori.

Ecco il link per leggere l’articolo

I commenti sono chiusi.