Femminilità, prima di tutto

L’ultimo libro di Costanza Miriano

La scrittrice e giornalista cattolica Costanza Miriano.

La scrittrice e giornalista cattolica Costanza Miriano.

Vi proponiamo un post pubblicato su www.lacrocequotidiano.it .

Si tratta di un brano del libro di Costanza Miriano, titolato “Quando eravamo femmine”, pubblicato dall’editore Sonzogno, e tratto dal settimo capitolo, “Della bellezza”.

Come tutti gli altri libri della Miriano (ricordiamo “Sposati e sii sottomessa” e “Sposala e muori per lei”), anche questo è incentrato sulla sottolineatura delle profonde differenze ontologiche tra uomo e donna, e sullo status altrettanto ontologico della loro reciproca complementarietà e interdipendenza.

Si tratta dunque di una esaltazione delle differenze, che dal punto di vista di una cattolica sono create da Dio ai fini di una vita migliore per entrambi, e per la continuazione della specie umana.

Ma il discorso religioso è un di più, che non va ad aggiungere nulla alle fondatissime, e vissutissime, osservazioni “naturaliste” della scrittrice. Il tutto con stile personale e godibile.

Per leggere il brano, cliccate qui.

I commenti sono chiusi.