POSSIAMO VOTARE

Tiziana Casi

Tiziana Casi, consigliere comunale ad Arezzo.

Tiziana Casi, consigliere comunale ad Arezzo.

Tiziana Casi (capogruppo della Lega Nord al comune di Arezzo) ha firmato la mozione approvata recentemente dal comune, la quale mozione impegna il sindaco e la giunta a “diffondere ai cittadini, le informazioni sugli effetti negativi che l’introduzione della teoria gender avrebbe sulla formazione di bambini e ragazzi”. E ad impegnarsi affinchè “non siano introdotti o vengano ritirati dalle scuole i libri e il materiale informativo che promuove la teoria del gender”.

La mozione impegna anche a fare in modo che “la teoria gender non venga introdotta negli istituti scolastici”.

Si è dunque guadagnato il nostro nullaosta di politico “votabile”, sempre ricordando ai nostri lettori che detto nullaosta non costituisce in alcun modo una indicazione a votarlo.

I commenti sono chiusi.