NON VOTIAMO Martini Fabiana

Martini

Attuale vicesindaco di Trieste. Dopo essersi adoperata, con tutta la Giunta Comunale, per far passare il famigerato “Gioco del rispetto”, e l’ideologia gender in esso chiaramente contenuta, all’interno delle scuole materne, ha avuto la sfacciataggine, dopo la protesta dei genitori, di dichiarare per iscritto che detto gioco “è un progetto completamente estraneo al recente e controverso dibattito sul gender”.

La tipica “faccia di bronzo”. E pensare che questa signora è stata responsabile del settimanale cattolico Vita Nuova dal 2000 al 2010. Come si cambia…

I commenti sono chiusi.